Attualità 7 febbraio 2015, lidea, il presidente del municipio IX, andrea Santoro, la coltiva da mesi tra riunioni con i comitati di cittadini e vertici con lamministrazione capitolina, ma solo ieri la giunta del sindaco Ignazio Marino ha detto.
E invece Google map sex on the road serve solo per soddisfare altre esigenze.
Se il cliente verrà pizzicato ad avvicinarsi a una prostituta al di fuori del quartiere a luci rosse, un agente chiederà i documenti e stilerà la multa da 500 euro che poi verrà notificata a casa.
In netto disaccordo il Centro democratico, che apre una spaccatura nella maggioranza con Massimo Caprari «molto perplesso».Il risultato è sorprendente e anche inquietante.Non si riesce a trattenere un certo sgomento nel leggere della solita Rumena che non ci mette passione e di, quella che non vuole farlo senza o di quellaltra che in fondo sembrava meglio.Ovviamente la decisione divide in favorevoli e contrari: «La prostituzione comporta sempre uno sfruttamento della persona.Se esistesse una simile guida, puntigliosa fino alla morbosità per i servizi pubblici, il cittadino potrebbe girare per gli uffici della pubblica amministrazione con gli occhi bendati e trovare la soluzione ad ogni suo problema, nel labirinto sadico della burocrazia.




Il quartiere a luci rosse per le prostitute a Roma sarà quindi in zona euro: sarà servito da camper con operatori e volontari che faranno controlli sanitari alle donne e distribuiranno preservativi per il sesso sicuro, fungendo nel contempo anche da deterrente per sfruttatori.Una guida maniacale che si abbandona alla descrizione intima anche dei «servizi» offerti dalle ragazze di vita.Tanto che decine di prostitute romane sono finite.Basta che chiedi a qualcuno lì nei dintorni e, se nn si mette a ridere x la domanda, sicuramente te lo saprà dire.Finalmente si fa qualcosa dice sempre a Repubblica Cristina Lattanzi, presidente del comitato Salute e Ambiente Eur. .La zona individuata per il quartiere a luci rosse delle prostitute a Roma (Il Messaggero, 7 febbraio 2015).La guida di un vero e proprio mercato allaperto.Commenti, voti e giudizi taglienti mutuati dalle inchieste sul campo dei siti specializzati in elettrodomestici e telefonini.Per i costi si parla di circa cinquemila euro al mese, sessantamila lanno. .Non cè solo il passaparola che spinge migliaia di anonimi a compiere il tour serale sulle strade del sesso.IL quartieruci rosse PER LE prostitutoma.
Qualcuno ha preso in prestito una banale cartina stradale e utilizzando triangolini rossi, gocce verdi e gialle (quelle che ogni utente di Google conosce) trova la risposta ad ogni domanda.
Di giorno nn so ma di sera rote laterne huren a piazza mancini ne trovi a palate, via appia nuova, via salaria ste vie qua.




[L_RANDNUM-10-999]